Speciale edilizia Agevolazioni lavori di ristrutturazione e risparmio energetico

Speciale edilizia offre un servizio di consulenza immobiliare ed edilizia. Normativa e modulistica, servizi e consulenze catastali, certificazioni energetiche, risparmio energetico, valutazione immobiliare, servizi di progettazione e calcolo strutturale.

Speciale Ristrutturazioni edilizie

La Legge di bilancio 2019 ha prorogato il bonus del 50% per tutte le ristrutturazioni edilizie e del 65% per gli interventi di riqualificazione energetica.

Confermato anche il bonus mobili, il sisma bonus e introdotto il c.d. Bonus Verde. 

Tra le agevolazioni edilizie riconfermate dalla Legge di Bilancio 2019, anche quella del bonus mobili 2018 e di conseguenza del bonus elettrodomestici 2018, riconfermati fino al 31 dicembre 2019.

RISTRUTTURAZIONE

Agevolati gli interventi previsti dall’art. 16 bis del TUIR:

Manutenzione straordinaria, ristrutturazione, risanamento conservativo e manutenzione ordinaria (solo su parti comuni di condomini).

L’agevolazione si applica nei limiti di spesa di € 96.000 per ciascuna unità immobiliare e consente la detrazione in 10 rate annuali.

E’ necessario effettuare i pagamenti con il c.d. “Bonifico dedicato” inserendo il codice fiscale del soggetto titolare dell’agevolazione e il riferimento normativo.

Dal 2019 alcuni interventi che comportano un risparmio energetico dovranno essere comunicati online all’Enea entro 90 giorni dalla fine dei lavori:

https://ristrutturazioni2018.enea.it/index.asp

 

RISPARMIO ENERGETICO

Tali interventi si applicano a qualsiasi unità immobiliare (anche se posseduta da imprese) e dunque non solo a quelle ad uso abitativo.

Rientrano in tale perimetro gli interventi di sostituzione degli infissi, impianti di riscaldamento, installazione pannelli fotovoltaici, sostituzione di impianti di climatizzazione invernale.

La detrazione è pari al 65% (ovvero al 50% per finestre, schermature, caldaie) e recuperabile in 10 rate annuali.

Al termine dei lavori entro 90 giorni il soggetto beneficiario è tenuto a trasmettere apposita comunicazione all’ENEA.

 

SISMA BONUS

Sono agevolati gli interventi di prevenzione antisismica e di messa in sicurezza statica delle abitazioni e unità a destinazione produttiva nelle zone ad alta pericolosità sismica (1,2,3, ex OPC 3274/2003).

La detrazione (Irpef o Ires) si applica nei limiti di spesa di € 96.000 ed è ripartibile in 5 rate annuali.

La percentuale,a seconda dell’intervento, varia dal 50% all’85%

E’ agevolata anche la demolizione e la ricostruzione senza aumento volumetrico.

BONUS MOBILI

Per gli immobili oggetto di ristrutturazione è possibile usufruire del c.d. “Bonus Mobili”.

Detraibili gli acquisti di mobili e grandi elettrodomestici ad alto risparmio energetico (Classe A+ e A per i forni) destinati all’arredo dell’unità ristrutturata.

La detrazione è pari al 50% del costo ripartibile in 10 rate annuali e nei limiti di spesa di € 10.000.

Le fatture dovranno essere pagate con mezzi tracciabili (bonifico, bancomat e carta di credito).

BONUS VERDE

E’ la novità introdotta già nel 2018 e rinnovata anche per il 2019.

Consiste in una detrazione in 10 rate annuali pari al 36% nei limiti di spesa di € 5.000 per interventi di sistemazione a verde di aree scoperte di edifici, pertinenze, recinzioni, impianti di irrigazione, coperture a verde  e giardini pensili.

Sono inclusi negli interventi connessi alla progettazione e alla manutenzione.

I pagamenti devono essere effettuati con mezzi tracciabili.

Cessione del credito a soggetti terzi (Novità Legge di bilancio)

Dal 2019 sarà possibile cedere a terzi  il credito di imposta del 65%, 70% e 75% relativo al risparmio energetico “qualificato”. Tale possibilità è adesso riconosciuta  a tutti i contribuenti (anche se non incapienti) anche per interventi relativi alle singole unità immobiliari. Scopri subito le novità e chiedi subito un parere a Quesiti Fiscali!

Nel 2019 continuano pertanto le agevolazioni sulla casa e sugli immobili

Approfondisci le novità con Quesiti Fiscali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *