START UP & PMI INNOVATIVE AGEVOLAZIONI FISCALI

Affidati a Quesiti Fiscali per realizzare la tua idea imprenditoriale e scopri come qualificarti START UP/PMI INNOVATIVA.

Il Dl 179/2012 ha introdotto nel nostro Paese la definizione di startup innovativa.

Anche nel 2018 questa tipologia di impresa gode di un contesto normativo favorevole oltre che di una serie di incentivi e semplificazioni di natura amministrativa e fiscale. Larga parte di questi incentivi  e misure favorevoliriguardano anche le PMI innovative cioè a tutte le piccole medie imprese che operano in mercati ad alto profilo innovativo!

 

START UP INNOVATIVA
Forma societaria Società di capitali
Dimensioni < 250 dipendenti;Fatturato max 50 € mln;Tot. Attivo max € 43mln
Data costituzione Newco o max 60 mesi
Oggetto sociale Attività prevalente ad alto contenuto innovativo-tecnologico
Requisiti formali Valore della produzione max € 5 mln;No distribuzione utili;no quotazione
Requisiti quantitativi  La società deve avere almeno 1/3 Requisiti:

-Spese Ricerca e sviluppo (R&S) pari o superiori al 15% del maggiore tra valore e costo della produzione;

-forza lavoro complessiva costituita per almeno 1/3 da dottorandi,dottori di ricerca  o ricercatori oppure almeno 2/3 da soci o collaboratori in possesso di laurea magistrale;

Deve essere titolare, depositaria o licenziataria di una privativa industriale o di un software regitrato alla SIAE

Agevolazioni -Detrazione pari al 30% per le persone fisiche (investimento max € 1MLN);

-Deduzione 30% soggetti IRES (investimento max € 1,8 Mln);

-Disapplicazione disciplina società di comodo;

-Accesso al credito di imposta R&S e patent box;
-Accesso al fondo garanzia delle PMI;

-Remunerazione flessibile del personale;

-Possibilità di accesso a campagne di crowfunding;

-Remunerazione tramite strumenti di partecipazione al capitale.

Verifica requisiti Periodica
Durata max 5 anni

 

PMI INNOVATIVA
Forma societaria Società di capitali
Dimensioni < 250 dipendenti;Fatturato max 50 € mln;Tot. Attivo max € 43mln
Data costituzione indifferente
Oggetto sociale indifferente
Requisiti formali -termini dimensionali in linea con la definizione UE di PMI;

-ultimo bilancio soggetto a cetificazione contabile;

-No quotazione e no iscrizione come start up

Requisiti quantitativi  La società deve avere almeno 2/3 Requisiti:

-Spese Ricerca e sviluppo (R&S) pari o superiori al 3% del maggiore tra valore e costo della produzione;

-Forza lavoro pari ad almeno 1/5 in possesso del titolo di dottorato di ricerca o del titolo di laurea e che abbia svolto per almeno 3 anni attività diricerca scientifica presso istituti di ricerca pubblici o privati;

-Deve essere titolare, depositaria o licenziataria di una privativa industriale o di un software regitrato alla SIAE purchè tale intangibile sia afferente all’attività di impresa

  • In alternativa 1/3 della forza lavoro in possesso di laurea magistrale
Agevolazioni -Detrazione pari al 30% per le persone fisiche (investimento max € 1MLN);

-Deduzione 30% soggetti IRES (investimento max € 1,8 Mln);

-Disapplicazione disciplina società di comodo;

-Accesso al credito di imposta R&S e patent box;

-Accesso al fondo garanzia delle PMI;

-Remunerazione flessibile del personale;

-Possibilità di accesso a campagne di crowfunding;

-Remunerazione tramite strumenti di partecipazione al capitale.

Verifica requisiti Periodica
Durata per tutto il tempo di mantenimento dei requisiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *