Fattura elettronica obbligatoria dal 1 gennaio 2019

La fatturazione elettronica tra privati sarà obbligatoria a partire dal 1° gennaio 2019, questa una delle più rilevanti novità introdotte con la Legge di Bilancio 2018.

La fattura elettronica “Business to Business” diviene quindi obbligatoria con un anno di ritardo da quanto pronosticato inizialmente (1° gennaio 2018), con alcune precise eccezioni.

La Legge di Bilancio prevede infatti che la fatturazione elettronica obbligatoria entrerà in vigore già dal 1° luglio 2018 per i soli scambi commerciali:

  • delle imprese operanti nei settori cessione di benzina e gasolio;
  • e per i subappalti nell’ambito di appalti pubblici.

Per le altre imprese la data fatidica è il 1° gennaio 2019, momento in cui le imprese dovranno adeguarsi alle novità dotandosi degli strumenti necessari (software di fatturazione elttronica) e allineare le procedure.

Al momento la fatturazione elettronica B2B rimane opzionale per i privati e obbligatoria nei rapporti commerciali con la PA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *